Applicazioni

/Applicazioni

Google Foto a pagamento, ecco cosa accadrà

A quanto pare, Google Foto, il sistmema cloud che permette di salvare le proprie foto in automatico sui server Google, non sarà più gratis, oltre un tot di GB a partire dal 2021. Lo spazio di archiviazione su Google Foto offrirà circa 15 GB di spazio, oltre i quali sarà necessario pagare la compagnia. In poche [...]

novembre 13th, 2020|Applicazioni|0 Commenti

Twitter segnalerà le frasi inappropriate mentre le scriviamo

Twitter si prepara a censurare le frasi mentre le stiamo scrivendo. Lo fa attraverso quello che viene definito un "esperimento limitato" su iPhone e iPad, che punta a spingere le persone ad abbandonare al principio post offensivi che utilizzano un linguaggio non adeguato alla piattaforma. Una IA, sorveglierà gli utenti mentre scrivono, scandagliando i loro [...]

maggio 7th, 2020|Applicazioni|0 Commenti

Facebook, arriva l’emoji dell’abbraccio

Facebook introduce una nuova "reazione", una emoji che permette di reagire ai post, questa volta con un abbraccio. Si tratta di una emoji speciale, che nasce proprio di fronte alla pandemia di coronavirus. L'abbraccio vuole essere un modo, virtuale, per abbracciare le persone che non possiamo vedere, e soprattutto abbracciare nel rispetto del distanziamento sociale. Niente di [...]

aprile 30th, 2020|Applicazioni|0 Commenti

Immuni: la sperimentazione della app nelle prossime settimane

Immuni, la app di tracciamento per la lotta al coronavirus, si prepara al lancio ufficiale. Nelle prossime settimane, Immuni potrebbe iniziare ad essere testate, a confermarlo sono gli stessi ministri. "Sulla proposta normativa - spiega Pisano - il Garante della Privacy ha espresso parere favorevole. Il Consiglio dei ministri ha approvato all'unanimità la nostra proposta [...]

aprile 30th, 2020|Applicazioni|0 Commenti

Whatsapp, arriva il fact-check anche per le fake news italiane

Facebook inizia a lavorare sul suo sistema per prevenire le fake news anche WhatsApp Italia. L'iniziativa arriva anche per prevenire la diffusione di notizie false legate al Coronavirus, divenuto veicolo di falsità e di vere e proprie truffe che utilizzano l'emergenza per ingannare gli utenti. A quanto pare, sarà possibile iniziare a verificare le news, per capire [...]

aprile 2nd, 2020|Applicazioni|0 Commenti