GD Star Rating
loading...

iTunes

iTunes è uno strumento molto comodo per chi possiede un iPod o un lettore del genere. E’ anche vero che spesso non si ha bisogno dell’installazione completa del software, che non è certo leggera in termini di risorse.

Vediamo allora come  installare solo i componenti di cui abbiamo realmente necessità. Per la guda ci baseremo su iTunes 10, l’ultima versione al momento di stesura del tutorial. Procediamo allora col download dell’applicativo da http://www.apple.com/itunes/download/. Fatto ciò assicuriamoci di avere installato un programma di estrazione come Winrar, Winzip o IZarc. Apriamo il file d’installazione con uno dei programmi citati e avremo la possibilità di estrarre solo i componenti che ci servono.

Come installare iTunes senza appesantire inutilmente il PC

Vediamo di descrivere la funzione di ogni file:

  • QuickTime, non serve dirlo, è l’applicazione multimediale di Apple pensata per i video, soprattutto i .mov. Esiste una versione non ufficiale ma più leggera di nome QuickTime Alternative.
  • iTunes (iTunes64  per i sistemi a 64 bit) è il media player. Rappresenta il metodo migliore per sincronizzare i dispositivi portatili Apple con i file del computer. Permette inoltre l’acceso a iTunes Store.
  • Apple Application Support è stato aggiunto da iTunes 9 e serve a gestire le applicazioni di iPhone, iPod Touch e iPad. E’ un componente necessario sia per QuickTime che per iTunes. Nel caso manchi apparirà un messaggio d’errore.
  • Bonjour (o Bonjour64) serve a scoprire servizi su una rete locale. Viene installato di default con itunes ma a menochè non serve, si può evitare di installarlo. Va installato esclusivamente qualora si faccia uso di Apple TV, Airport, Airplay e qualsiasi condivisione senza fili. Negli altri casi se Bonjour non è installato apparirà un messaggio che una volta ignorato non apparirà più.
  • Apple Mobile Device Support (o AppleMobileDeviceSupport64) serve per la sincronizzazione su iPhone, iPod Touch e iPad. Non è necessario se si usa iPod Classic, Mini, Nano, o Shuffle, che funzionano tramite l’applicazione standard.
  • Apple Software Update serve a cercare le nuove versioni dei software.
  • SetupAdmin è l’installer che comprende tutto, non abbiamo bisogno di questo.

Se usiamo iTunes senza player o con iPod Classic, Mini, Nano, or Shuffle bisogna estrarre in una cartella i file AppleApplicationSupport.msi, Quicktime.msi e iTunes.msi e tramite prompt digitare uno alla volta:

AppleApplicationSupport.msi /passive

Quicktime.msi /passive

iTunes.msi /passive

Se si usa iTunes in una rete locale creata per condividere materiale con un altro dispositivo va installato nello stesso modo anche Bonjour.msi tramite il solito comando Bonjour.msi /passive.

Se si vuole attivare e gestire un iPhone o iPad o sincronizzare un iPod Touch va installato anche AppleMobileDeviceSupport.msi.

Come installare iTunes senza appesantire inutilmente il PC, 10.0 out of 10 based on 3 ratings

I migliori articoli

Tags popolari


Il Bloggatore

Come normalizzare il volume degli mp3 con Mp3Gain

Chi al giorno d'oggi non ha la propria compilation creata con i vai mp3 trovati qua e là su internet?...

Chiudi