GD Star Rating
loading...

WordPress

Chi si appresta per la prima volta ad aprire un proprio blog può scegliere se affidarsi a dei siti che permettono di creare un blog a tutti gli utenti iscritti o se cercare una soluzione più professionale. In questo secondo caso, per i blog è altamente consigliata la piattaforma WordPress. Si tratta di un CMS (content management system) che permette di gestire in maniera semplice e veloce i contenuti del blog. L’installazione di WordPress è un’operazione molto semplice, anche se potrebbe apparire come una cosa piuttosto complicata.

Innanzitutto avrete bisogno di un hosting (ovvero di uno spazio web dove poter caricare i files necessari al funzionamento del blog) associato a un dominio. Quest’ultimo è l’indirizzo del vostro blog, formato dal nome + l’estensione (.it, .com, .net, ecc.): in parole povere è l’indirizzo che avrà il vostro sito, quindi sceglietelo con cura (ovviamente deve essere libero). Per acquistare dominio e hosting dovete rivolgervi ad un sito specializzato in questo tipo di servizi. Prima di acquistare, tuttavia, assicuratevi che vi venga fornito anche un database MySQL associato al vostro hosting (o la possibilità di ordinarlo in seguito).

Una volta acquistato il dominio con l’hosting e il database, caricate i files di WordPress sul vostro sito (l’operazione potrebbe richiedere qualche minuto). Per fare ciò potete utilizzare il gestore dei file messo a disposizione dal sito presso cui avete acquistato il dominio oppure un software apposito (come ad esempio FileZilla). Al termine dell’operazione andate con il vostro browser all’indirizzo che avete scelto per il vostro sito e seguite la procedura d’installazione, riempiendo i campi richiesti inserendo i dati forniti dal sito presso cui avete acquistato dominio e hosting (il server su cui si trova il database, il nome del database e il nome utente e la password con cui si accede ad esso). Lasciate intatto il campo con il prefisso “wp_”.

Successivamente vi verrà chiesto di scegliere il nome che volete attribuire al sito e di creare l’account da amministratore al sito (questi dati possono essere modificati in seguito). Inserite i dati richiesti e terminate l’installazione.

Complimenti, il vostro blog in WordPress è pronto! All’inizio può sembrare scarno ma potete arricchirlo pubblicando articoli, cambiando tema grafico, aggiungendo dei widget e installando nuovi plugin (che aumenteranno notevolmente le funzionalità del sito, come ad esempio plugin per la seo come headspace2 o allinoneseopack). In bocca al lupo al vostro blog!

Come eseguire l'installazione di WordPress sul proprio hosting, 10.0 out of 10 based on 2 ratings

I migliori articoli

Tags popolari


Il Bloggatore

Guide e trucchi per Assassin’s Creed: Revelations

Le avventure dell'assassino Ezio Auditore continuano in Assassin's Creed: Revelations, il nuovo capitolo della saga sviluppata e distribuita da Ubisoft...

Chiudi